Capodanno in Basilicata

Dal 27 dicembre al 6 gennaio

A capodanno, abbiamo inserito in calendario una nuova proposta di eccezionale valore: andiamo in Basilicata! In Basilicata abbiamo modo di scoprire il suo cuore elegantemente rurale. Scopriamo siti famosi in tutto il mondo come il parco archeologico di Metaponto oppure il cuore della cultura Arberesh a San Costantino Albanese. Ci perderemo tra i vicoli di Satriano di Lucania e Sant’Angelo Le Fratte ammirando i loro meravigliosi Murales.

1° giorno: Bari

Ritrovo dei partecipanti presso l’area di sosta camper di Bari, nel tardo pomeriggio. Riunione pre-viaggio e pernottamento.

2° giorno:  Bari – Polignano a Mare km 40

Dedichiamo la mattina alla visita guidata (con transfer a/r in navetta) di Bari Vecchia e delle sue chicche come la Basilica di San Nicola e la Piazza Mercantile. Ci perdiamo poi per i vicoli e le stradine dove le signore preparano la pasta fresca fuori dall’uscio di casa.  Il capoluogo pugliese è stato da sempre crocevia di popoli, culture e religioni differenti, ognuna delle quali ha lasciato la propria traccia nel tessuto urbano. Bari ha mille volti: visita della città vecchia, con il suo intenso folklore, la Basilica di S. Nicola, la Cattedrale di S. Sabino e le case a corte. Pranzo libero. Rientro ai camper e partenza in direzione di Polignano a Mare. Arrivo e sistemazione dei mezzi all’area camper ed inizio della visita guidata a piedi della cittadina, abbiamo modo di vedere la statua di Domenico Modugno ed il centro oltre che ai bellissimi panorami. Polignano sorge su uno sperone roccioso a strapiombo sul Mare Adriatico e resta uno dei borghi più suggestivi della Puglia, caratterizzato dalla vita notturna e negli ultimi anni, dallo show dei tuffi durante il Red Bull Cliff Diving. Tempo libero e rientro all’area camper. Pernottamento.

3° giorno: Polignano a Mare – Altamura km 70

Di buon mattino partiamo in direzione di Altamura. Arrivo e sistemazione dei mezzi presso un frantoio locale. Qui avremo modo di apprezzare una degustazione di olio con il famoso pane DOP di Altamura. Dopo pranzo iniziamo la visita guidata a piedi. Visita al Museo archeologico con la sezione dedicata all’Uomo di Altamura: ricostruzione dello scheletro d’uomo datato all’età di Neanderthal, centro storico caratterizzato dai famosi claustri e strictulae; visita della Cattedrale romanica, unico esemplare di chiesa costruita per volontà dell’Imperatore Federico II di Svevia e dell’antistante piazza Duomo con il monumento ai martiri del 1799, mura medievali e Piazza Resistenza. Al termine della visita tempo libero e rientro ai camper. Pernottamento.

4° giorno: Altamura – Gravina di Puglia – Matera km 40

In mattinata lasciamo Altamura e ci dirigiamo in direzione della Basilicata, ma durante il percorso effettuiamo un’ultima sosta nella meravigliosa Puglia, nella città Gravina di Puglia.

Visitiamo con la nostra guida il centro antico Gravina con la Cattedrale, Biblioteca Finea, Chiesa del Purgatorio, e dei caratteristici rioni di Piaggio e Fondovico con la chiesa rupestre di San Michele alle grotte (ingresso a pagamento), e passeggiata sul ponte acquedotto del 1700 con la veduta della città dalla gravina, importante e suggestivo fenomeno carsico. Al termine, riprendiamo poi i nostri camper e partiamo in direzione di Matera. Arrivo all’area camper, sistemazione dei mezzi e pernottamento.

5° giorno: Matera

Mezza giornata di visita guidata della città con transfer in mezzi pubblici o navetta. Dichiarati patrimonio mondiale dell’umanità dall’Unesco nel 1993, i Sassi, che costituiscono il centro storico della città di Matera, sono un dedalo di scale, passaggi, vicoli, minuscole abitazioni e grandi palazzi, terrazze che sono spesso tetti degli edifici sottostanti, facciate in muratura su ambienti ricavati nella roccia, cisterne e chiese scavate nel tufo. I sassi si dividono in due quartieri, il Sasso Barisano e il Sasso Caveoso. Il sasso Barisano è il più grande ed è caratterizzato dalla presenza di negozi, ristoranti e alberghi, mentre il Sasso Caveoso è il quartiere più antico che maggiormente conserva l’aspetto della città rupestre. Rientro all’area camper e preparazione per la festa di capodanno. Cena in ristorante (bevande incluse).

6° giorno: Matera – Miglionico – Pisticci – Craco – Matera con bus privato e guida

Iniziamo l’anno con una bellissima escursione d’intera giornata con bus e guida. Prima sosta a Miglionico, paesino meraviglioso incastonato tra i fiumi Basento e Bradano. Spicca subito il Castello del Malconsiglio, famoso per la congiura dei baroni contro Re Ferdinando I di Napoli. Restiamo poi affascinati dalla Chiesa Madre di Santa Maria Maggiore che custodisce opere di grande pregio. Al termine della visita ripartiamo per la seconda tappa della giornata, ci fermiamo a Pisticci, famoso borgo chiamato “la Città Bianca. Dopo la visita partiamo in direzione di una delle perle di Basilicata, la città fantasma di Craco. Qui il tempo sembra essersi fermato alla frana del 1963. Rientriamo poi all’area camper di Matera. (pranzo libero in corso d’escursione). Pernottamento.

7° giorno: Matera – Metaponto – San Costantino Albanese km 130

In mattinata lasciamo il capoluogo della Basilicata e partiamo verso il sud della regione. Lungo il percorso facciamo sosta ad uno dei siti più importanti: Metaponto. Visitiamo il Parco ed il Museo Archeologico facendo, così un salto nel passato, rispolverando i fasti della Magna Grecia. Al termine della visita proseguiamo in direzione di San Costantino Albanese, importante centro della comunità Arberesh in Basilicata. Arrivo all’agriturismo sistemazione dei mezzi e cena tipica in ristorante con specialità della cucina Arberesh. Pernottamento.

8° giorno: San Costantino Albanese – Satriano di Lucania km 122

In mattinata, dopo la colazione presso l’agriturismo, iniziamo la visita guidata a piedi del caratteristico borgo, culla della comunità Arberesh (popolazione di origine albanese). Al termine della visita partiamo in direzione nord ed arriviamo a Satriano di Lucania. Arrivo, sistemazione dei mezzi all’area camper ed inizio della visita guidata a piedi. Da vedere, nelle strette vie del paese, i meravigliosi Murales. Pernottamento.

9° giorno: Satriano di Lucania – Sant’Angelo Le Fratte – Venosa km 102

In mattinata ci spostiamo di pochi km nel vicino paesino di Sant’Angelo Le Fratte dove anche qui possiamo passeggiare con la guida per ammirare questa piccola meraviglia (come nella vicina Satriano, anche a Sant’Angelo ammiriamo splendidi murales). Al termine della visita partiamo in direzione di Venosa, famosa per aver dato i natali ad Orazio. Prima di arrivare all’area camper ci fermiamo presso il simbolo di Venosa la bellissima Cattedrale chiamata “l’Incompiuta”. Ci spostiamo poi all’area camper per la notte. Tempo libero per poter visitare la cittadina e pernottamento.

10° giorno: Venosa – Melfi km 30 e rientro

In mattinata partiamo in direzione di Melfi dove sostiamo per visitare liberamente il Castello Normanno. Al termine della visita, inizio del percorso di rientro. Pernottamenti liberi.

11° giorno: 6 gennaio 2021

Rientro libero alle proprie abitazioni.

 

 

Desideri partecipare al viaggio ma NON HAI IL CAMPER??

Noleggia con Blurent per queste date a partire da 1250,00 € con km illimitato!!

Contattaci per richiedere la disponibilità e ottieni un preventivo gratuito!!

0172.648140

booking@blurent.com

 


Galerie

A capodanno, abbiamo inserito in calendario una nuova proposta di eccezionale valore: andiamo in Basilicata! In Basilicata abbiamo modo di scoprire il suo cuore elegantemente rurale. Scopriamo siti famosi in tutto il mondo come il parco archeologico di Metaponto oppure il cuore della cultura Arberesh a San Costantino Albanese. Ci perderemo tra i vicoli di Satriano di Lucania e Sant’Angelo Le Fratte ammirando i loro meravigliosi Murales.

Info

IO VIAGGIO IN CAMPER s.r.l.

Sede Amministrativa e Operativa: Via IV novembre 18/C 20070 Riozzo di Cerro al Lambro (MI)

Tel. :+390298855901

fax: +390298859876

E-mail: info@ioviaggioincamper.it

www.ioviaggioincamper.it