Viaggio in Basilicata (Lucania)

Dal 13 al 23 giugno

Ci ritroviamo nei luoghi del cuore: Altamura e Gravina, situate sul confine, per partire insieme alla scoperta emozionante della Basilicata. Viaggiare in Lucania è un’esperienza unica ed affascinante: ci sorprenderà l’ospitalità dei suoi abitanti, l’abbacinante bellezza dei suoi paesaggi e il forte contrasto di una terra viva e schiva, rurale e insolita. A pochi passi dai famosissimi Sassi di Matera, scopriamo insieme l’antica Magna Grecia a Metaponto e le Tavole Palatine e l’aspetto folkloristico della cultura Arberesh a San Costantino Albanese. Un viaggio da non perdere!

1° giorno: 13 giugno 2022
Altamura

Ritrovo dei partecipanti nel tardo pomeriggio presso un frantoio locale. Qui abbiamo modo di apprezzare una degustazione di olio con il famoso pane DOP di Altamura. Aperitivo e riunione pre-viaggio. Pernottamento.

2° giorno: 14 giugno 2022
Altamura

Partiremo dal Museo archeologico con la sezione dedicata all’uomo di Neanderthal e di quella relativa al vasellame magno greco. Ci sposteremo in centro e attraverso, strictulae e claustri, raggiungeremo la maestosa cattedrale costruita per volontà dell’Imperatore Federico II di Svevia.

Dopo la pausa pranzo, al pomeriggio la visita continua con la passeggiata sulle mura megalitiche e la visita della chiesa rupestre di San Michele alle grotte.

Al termine della visita tempo libero e rientro ai camper.  In serata cena in ristorante tipico. Pernottamento.

3° giorno:  15 giugno  2022
Altamura – Pulo di Altamura  Gravina in Puglia – Irsina km 60

In mattinata con i camper ci spostiamo al Pulo di Altamura, la più grande dolina carsica presente sul territorio, onde potremo passeggiare e respirare i profumi tipici della Murgia. Prima di lasciare la Puglia, facciamo una breve sosta a Gravina, affascinante set cinematografico. Visitiamo con la nostra guida il centro antico con la Cattedrale, la Biblioteca Finea, la chiesa del Purgatorio e i caratteristici rioni di Piaggio e Fondovico per raggiungere il ponte-viadotto.

Riprendiamo i nostri camper e partiamo in direzione di Irsina. Cittadina famosa per la statua raffigurante Sant’Eufemia, unica opera scultorea attribuita al Mantegna. Pernottamento in parcheggio libero.

 

4° giorno: 16 giugno 2022
Irsina – Matera km 40

In mattinata lasciamo Irsina e ci trasferiamo a Matera. Parcheggiati i mezzi in centro iniziamo la mezza giornata di visita guidata. Dichiarati patrimonio mondiale dell’Umanità dall’Unesco nel 1993, i Sassi, sono costituiti da un dedalo di scale, passaggi, vicoli, minuscole abitazioni e grandi palazzi, terrazze che sono spesso tetti degli edifici sottostanti, facciate in muratura su ambienti ricavati nella roccia, cisterne e chiese scavate nel tufo. I sassi si articolano nei due quartieri storici: il Sasso Barisano e il Sasso Caveoso. Defaticante e suggestiva sarà la passeggiata all’imbrunire. Al termine della visita ci spostiamo per il pernottamento all’agriturismo.

5° giorno: 17 giugno 2022
Matera – Anglona  Tursi – Craco – Matera con bus privato e guida

La giornata prevede una bellissima escursione con bus e guida alla scoperta dell’entroterra lucano nel suggestivo paesaggio dei calanchi. La prima tappa del nostro percorso sarà la visita del Santuario di Anglona, capolavoro dell’architettura medievale, gioiello artistico della regione. La mattinata prosegue con la visita di Tursi che sorge sui declivi di una roccia arenaria tra i fiumi Agri e Sinni, a pochi chilometri dalla costa jonica. Il centro abitato è sovrastato dalla Rabatana, borgo fortificato dai Saraceni nel X secolo, e si presenta oggi come un groviglio di casupole, cunicoli, archi e vicoli scoscesi; tana degli arabi fu successivamente utilizzata dai briganti come covo per controllare il territorio circostante.

Dopo pranzo, ci spostiamo in una delle perle di Basilicata, la città fantasma di Craco, dove il tempo si è fermato alla frana del 1963.

Rientriamo poi a Matera. (pranzo libero in corso d’escursione). Pernottamento.

6° giorno: 18 giugno 2022
Matera – Grassano – Tricarico – Matera con bus privato e guida

Giornata completamente dedicata alla conoscenza delle tradizioni popolari attraverso i luoghi Leviani, escursione con bus e guida. Si parte da Matera per raggiungere Grassano, piccolo borgo non lontano da Matera, e primo approccio con la Lucania da parte di Carlo Levi. Qui visitiamo la locanda Prisco, dove alloggiò l’autore torinese. Ci spostiamo poi, lungo i duecento passi leviani, verso il palazzo storico Materi dove è allestito il presepe permanente di Franco Artese, presepista di fama internazionale, nativo di Grassano. Al termine della visita ci spostiamo a Tricarico, prima roccaforte longobarda, poi saracena, bizantina e infine normanna.

7° giorno: 19 giugno 2022
Matera – Cripta del Peccato Originale – Montescaglioso – Metaponto km 130

In mattinata lasciamo Matera e lungo il percorso facciamo sosta alla Cripta del Peccato Originale, nota come “Grotta dei cento Santi” nella coscienza popolare; un luogo suggestivo e tappa importantissima per la pittura rupestre del Mezzogiorno d’Italia. Dopo una breve pausa, riprendiamo il cammino verso Montescaglioso, uno dei centri più importanti per dimensione e patrimonio storico-artistico del materano. La cittadina sorge su di un colle che domina sui campi di grano e nel corso del tempo ha legato la sua storia a quella dell’Abbazia benedettina di Monte Sant’Angelo. Al termine si prosegue per Metaponto dove visitiamo il Parco Archeologico. Meritata sosta vicino in camping vicino il mare per goderci un suggestivo tramonto sulla spiaggia.

8° giorno: 20 giugno 2022
Metaponto – San Costantino Albanese km

In mattinata visita del Museo Archeologico e delle Tavole Palatine, tappe imprescindibili di un’importantissima colonia posta tra i due fiumi: facciamo un salto nel passato, rispolverando i fasti della Magna Grecia.

Breve pausa pranzo e ci dirigiamo a San Costantino Albanese, importante centro della comunità Arberesh. Arrivo all’agriturismo, sistemazione dei mezzi, visita guidata a piedi del caratteristico borgo, culla della comunità Arberesh (popolazione di origine albanese). A conclusione della giornata: cena tipica in ristorante con specialità della cucina Arberesh. Pernottamento.

9° giorno: 21 giugno 2022
San Costantino Albanese – Grumentum –Satriano di Lucania km

In mattinata, dopo la colazione presso l’agriturismo, partiamo verso il sito archeologico di Grumentum, residenza estiva di illustri senatori romani. L’odierna Grumento Nova sorge vicino ai resti dell’antica città distrutta sai Saraceni.

Dopo pranzo ripartiamo con i camper in direzione nord ed arriviamo a Satriano di Lucania, sistemazione dei mezzi all’area di sosta ed inizio della visita guidata a piedi. Da vedere, nelle strette vie del paese, i meravigliosi Murales. Pernottamento in area camper.

10° giorno: 22 giugno 2022
Satriano di Lucania – Sant’Angelo Le Fratte – Sasso di Castalda km 30

In mattinata ci spostiamo di pochi chilometri nel vicino paesino di Sant’Angelo Le Fratte dove possiamo passeggiare con la guida per ammirare, come nella vicina Satriano, degli splendidi murales. Ci spostiamo poi di pochi km a Sasso di Castalda, dove i più temerari potranno camminare sul “Ponte della Luna” (famoso ponte tibetano- visita facoltativa). Pernottamento in parcheggio libero.

11° giorno: 23 giugno 2022
Sasso di Castalda – Acerenza  Venosa km 100

In mattinata partiamo in direzione di Venosa, città natale di Orazio e famosa per la bellissima Cattedrale chiamata “l’Incompiuta” che visiteremo nel pomeriggio. Lungo il percorso ci fermiamo in uno dei borghi più belli d’Italia, nonché “città cattedrale”, ossia l’antica Acheruntia del poeta latino, dove visiteremo la Cattedrale di Santa Maria Assunta e San Canio. Pernottamento in area sosta camper e rientro libero alle proprie abitazioni.

FINE DEI SERVIZI


Galleria

Ci ritroviamo nei luoghi del cuore: Altamura e Gravina, situate sul confine, per partire insieme alla scoperta emozionante della Basilicata. Viaggiare in Lucania è un’esperienza unica ed affascinante: ci sorprenderà l’ospitalità dei suoi abitanti, l’abbacinante bellezza dei suoi paesaggi e il forte contrasto di una terra viva e schiva, rurale e insolita. A pochi passi dai famosissimi Sassi di Matera, scopriamo insieme l’antica Magna Grecia a Metaponto e le Tavole Palatine e l’aspetto folkloristico della cultura Arberesh a San Costantino Albanese. Un viaggio da non perdere!

Informazioni

IO VIAGGIO IN CAMPER s.r.l.

Sede Amministrativa e Operativa: Via IV novembre 18/C 20070 Riozzo di Cerro al Lambro (MI)

Tel. :+390298855901

fax: +390298859876

E-mail: info@ioviaggioincamper.it

www.ioviaggioincamper.it

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per altre finalità come specificato nella cookie policy. Puoi acconsentire all’utilizzo di tali tecnologie utilizzando il pulsante "Accetta". Se premi il pulsante "Rifiuta" continui senza accettare.