Sulle tracce della storia alla scoperta dei Miti Greci: Corfù, Lefkada, Atene

Terra di miti e leggende, la Grecia è da sempre una meta ambita da viandanti ed esploratori

Come Ulisse raggiungeremo anche noi, a bordo dei nostri camper, le “mitiche” isole di Corfù e di Lefkada. Visiteremo i loro angoli più segreti e potremo ammirare il Mar Ionio in tutto il suo splendore. Rientrati sulla terraferma arriveremo fino ad Atene con la sua storia, le sue taverne e le sue leggende... Faremo visita poi all’Oracolo di Delfi per arrivare al misticismo più elevato con la visita ai Monasteri delle Meteore. Un viaggio unico ed irripetibile a bordo dei nostri camper sulle tracce di Omero.

Programma:

 

1° giorno:

ANCONA – IGOUMENITSA

Dal porto di Ancona inizierà la nostra avventura che ci porterà a scoprire alcuni angoli più intriganti della Grecia. Pernottamento a bordo.

 

2° giorno:

IGOUMENITSA – CORFU’

In mattinata sbarco al  porto di Igoumenitsa ed incontro con la guida parlante Italiano. Ci spostiamo a breve distanza per raggiungere la banchina dove ci imbarchiamo per l’isola di Corfu con scalo al porto della città.  Una volta sbarcati e sistemati i camper nell’area riservata procediamo con la visita della parte storica della città. Corfù, come traspare anche dalla sua architettura, è un sposalizio tra l’arte bizantina e quella veneziana, dove i vecchi quartieri costituiti da piccoli edifici realizzati interamente in pietra ( percorsi da vicoli lastricati) convergono al centro, caratterizzato dai innumerevoli porticati e palazzi di epoca. Attraverso una piacevole passeggiata nel cuore della città, visiteremo la parte storica circondata dalle mura delle due fortezze e costituita dai due quartieri antichi, quello di Campiello e di Spilia. Qui visiteremo la chiesa di San Spiridoni, patrono della città, il palazzo reale e l’arco di San Giorgio, il palazzo Liston, l’enorme piazza di Spianada e la vecchia fortezza di Corfù.

Conclusa la visita raggiungiamo il campeggio e una volta sistemati i camper celebriamo la Pasqua con una cena di gruppo.

 

3° giorno:

KASSIOPI – SIDARI – PALEOKASTRITSA (Con mezzi privati)

Di buon mattino lasciamo la città di Corfù con mezzo privato e percorrendo la costa nord-est dell’isola raggiungiamo la città di Kassiopi, piccolo pittoresco centro urbano e un vero scrigno di storia.  In seguito partenza per la prossima destinazione: Sidari, dove visitiamo il “canale d’amore” e con alcuni mezzi locali esploriamo lo spettacolare paesaggio di Capo Drastis, dove la natura ha espresso la sua bizzarra fantasia in erosioni scultoree. Segue la visita della baia di Paleokastritsa, chiamata anche il “Balcone dello Ionio” per la bellezza del suo paesaggio. Uno splendido punto per evocare e immaginare gli avventurosi viaggi di Ulisse. Rientro al campeggio in tardo pomeriggio.

 

4° giorno:

PALAZZO ACHILLON – LAGO KORISSION – CAPO KANONI (Con mezzi privati)

La mattina raggiungiamo uno dei più importanti monumenti storici dell’isola di Corfu, il Palazzo Achillon, residenza estiva della principessa Sissi. Qui visitiamo lo splendido palazzo che ancora riserba il suo originale arredamento ed i bellissimi giardini. Proseguiamo di nuovo a sud per raggiungere il Lago Korission, diviso dal mare da una lunga spiaggia di sabbia, che regala un singolare paesaggio di dune dorate.  Pranzo di Pasqua. Riprendiamo il viaggio di rientro, fermandoci prima a Capo Kanoni, dove visitiamo la pittoresca chiesa della Madonna Valacherna, di fronte alla quale si trova l’isola di Pontichi, in italiano “l’isola dei topi”. Il paesaggio incantevole a cui si assiste valorizzerà ancor di più questa breve sosta. Rientro al campeggio.

 

5° giorno:

CORFU’ – IGOUMENITSA –  PARGA – FIUME ACHERONTE –   DESSIMI  (Isola di Lefkada)

KM PREVISTI:  CIRCA 170

La mattina raggiungiamo il porto dove ci imbarchiamo per ritornare ad Igoumenitsa. Sbarcati sulla terra ferma, seguendo la costa raggiungiamo la pittoresca cittadina di Parga. Qui, oltre a passeggiare tra i molteplici negozi, ristoranti e bar che riempiono il suo centro-lungomare, possiamo salire al castello veneziano sito sulla collina a nord della città. A poche decine di km da Parga, ci soffermiamo presso il mistico sito archeologico del Nekromantio di Ephyra e le sorgenti del fiume Acheronte, dove è necessario camminare per un breve tratto sul letto del fiume e quindi bagnarsi i piedi nelle  cristalline acque. Conclusa la visita dell’omerico e dantesco fiume, proseguiamo a sud per raggiungere l’isola di Lefkada. Una volta sull’isola, sistemiamo i camper presso il campeggio. Pernottamento in campeggio.

 

6° giorno:

CITTA’ DI LEFKADA – AGIOS NIKITAS – PORTO KATSIKI – NIDRI (con mezzi privati)

Partiamo la mattina e seguendo la costa est raggiungiamo il tipico paese di Agios Nikitas, dove ci fermiamo per una breve pausa e per chi lo desidera, fare una passeggiata fino alla spiaggia di Milos. Proseguiamo lungo la costa fino all’estremo sud per raggiungere una delle più spettacolari spiagge dello Ionio, quella di Porto Katsiki. Pausa foto e per chi lo desidera, si può scendere in spiaggia percorrendo una scalinata di un centinaio di gradini. A breve distanza dalla spiaggia di Porto Katsiki si trova Capo Lefkada, definito da Omero “la bocca dell’inferno”, dove troviamo anche lo scoglio di Saffo. Una volta lasciati questi spettacolari panorami mitologici, proseguiamo a ovest, dove lungo la costa troviamo le baie di Sivota, Vassiliki e Poros, oltre a minuscoli villaggi pescatori.

 

7° giorno:

ESCURSIONE IN BARCA LUNGO LE COSTE DELL’ISOLA DI LEFKADA CON VISITE ALLE ISOLE MEGANISSI E SKORPIONS

Giornata dedicata all’escursione in barca lungo le coste di Lefkada e visite sull’isola di Meganissi e Skorpions.  Al termine dell’escursione, rientro e pernottamento in camping a Dessimi.

NB.: IN CASO DI MALTEMPO, LE BARCHE POTREBBERO NON USCIRE PER L’ESCURSIONE E QUINDI EFFETTUEREMO UNA BELLISSIMA ESCURSIONE IN BUS DOVE TOCCHEREMO ALTRI BELLISSIMI PUNTI DELL’ISOLA DI LEFKADA.

 

8° giorno:

LEFKADA – CANALE DI CORINTO – ATENE km 360

Partiamo la mattina dalla spiaggia di Dessimi e percorrendo la costa est attraversiamo il paese di Nidri e quello di Nikiana, per poi raggiungere di nuovo la città di Lefkada da dove lasciamo l’isola. Attraverso Patrasso raggiungiamo la capitale Atene, passando sul canale di Corinto, mastodontica opera realizzata dal 1881 ac  1893 con l’intento di creare un sbocco dal golfo di Corinto su quello di Salonicco.  Una volta arrivati ad Atene raggiungiamo il camping dove pernottiamo.  Pernottamento.

 

9° giorno:

ATENE

La mattina raggiungiamo con i mezzi privati (bus/minibus o taxi) il centro di Atene, che per quanto non necessita d’introduzione, bisogna dire che nonostante la sua imponente ricchezza storica ed archeologica, rimane una città prevalentemente moderna, molto movimentata e caotica. La vita come allora si svolge in luoghi pubblici e i locali sono sempre popolati. La nostra visita di Atene, non può che cominciare dall’ Acropoli, dove passiamo in rassegna tutti i suoi monumenti più importanti. In seguito scendiamo per il pranzo a Plaka, pittoresco quartiere ai piedi dell’Acropoli, caratterizzato da tipiche taverne che servono all’ombra dei piccoli vicoli. Proseguiamo la visita dopo il pranzo con il tempio di Zeus Olimpius e da qui raggiungiamo la piazza Sintagma con il palazzo del parlamento, famoso per le guardie in costume tradizionale. Rientro in camping con i mezzi privati.

 

10° giorno:

ATENE – DELFI km 182

Lasciamo Atene per raggiungere il fiore all’occhiello di tutta la Grecia Antica,  Delfi.  Citta’ di culto per antonomasia, custode dell’oracolo piu’ celebre della storia, nonchè ombelico del mondo per volere divino. Il santuario si erge in un alto piano sul versante occidentale di monte Parnasso, in un contesto naturalistico incantevole. Nato nel VIII a.c come una piccola nicchia per venerare Gea, durante il VII secolo, con l’istituirsi del culto di Apollo, l’importanza di Delfi assunse dimensioni tali da influire la vita politico sociale di tutta la Grecia. Testimoniano ancora oggi il suo splendore e la sua magnificenza il Tempio di Apollo custode dell’oracolo, fondato nel VII sec e ricostruito nel IV a.c, il complesso dei monumenti votivi e i Tesori degli Atenesi, Spartani e Peloponesi lungo la Via Sacra, alcuni tra i doni  devoluti al santuario, il teatro e lo stadio famoso per  i giochi Pitici. Mentre, a breve distanza, in sede distaccata troviamo prima la Fonte di Castilia custodita dal rettile Pita prima di essere uccisa da Apollo, e poi il Ginnasio, il santuario di Atena Pronaria e il Tholo.  Conclusa la visita al sito ritorniamo in campeggio. Pernottamento.

 

11° giorno:

DELFI – KALAMBAKA (METEORE) km 234

Partiamo la mattina da Delfi per attraversare la Tessaglia dove a nord di essa, al confine con la regione di Epiro, raggiungiamo la località di Kalambaka. Una volta qui, ci sistemiamo in camping per poi trascorrere un pomeriggio di relax immersi nel paesaggio mozzafiato delle Meteore. Pernottamento.

 

12° Giorno:

METEORE – visita di 3 monasteri

Dedichiamo la giornata alla visita delle Meteore e dei alcuni monasteri più spettacolari dell’area. Questi sono incredibili costruzioni che si innalzano a strapiombo sulle cime di enormi pinnacoli arenari, che dominano la pianura di Tessaglia. Fondato nel XIV sec. da monaci ortodossi, per fuggire alla invasione ottomana, viene preservato oggi come patrimonio Unesco. Il complesso delle Meteore e’ costituito da 24 monasteri, di cui oggi sono visitabili solo 6, dove all’interno sono custoditi elaborati affreschi, ricche icone e rari e pregiati tesori ecclesiastici.   Stupefacente l’antico accesso ai monasteri che avveniva con le corde oppure arrampicandosi con scale removibili.   Pernottamento in campeggio.

 

13° 14° giorno:

METEORE – IOANNINA – SITO DI DODONA – IGOUMENITSA km 170

Lasciamo la mattina il camping in direzione Ioannina, dove a breve distanza dalla città visitiamo il sito archeologico di Dodona, il più antico oracolo della Grecia di cui si ha conoscenza. Raggiungiamo in seguito Ioannina, vecchia capital dell’Epiro con un pittoresco centro fortificato sul lago Pamoviotida, caratterizza da due splendidi poli, quello bizantino e quello ottomano, epoche di cui è stata protagonista. Una volta parcheggiati i camper, raggiungiamo con le barche l’Isola (senza nome) nel mezzo del lago di Pamoviotida, che custodisce uno splendido centro storico e religioso. Al rientro dall’isola visitiamo il centro storico della città, prima di riprendere i camper e raggiungere il porto di Igoumenitsa nei tempi previsti per il check-in e per l’imbarco verso Ancona.   Pernottamento a bordo.

 

15° giorno:

ANCONA

Arrivo in Italia

 

 

Desideri partecipare al viaggio ma NON HAI IL CAMPER?

Noleggia con Blurent:

www.blurent.com

0172.648140

booking@blurent.com

 


Galleria

Come Ulisse raggiungeremo anche noi, a bordo dei nostri camper, le “mitiche” isole di Corfù e di Lefkada. Visiteremo i loro angoli più segreti e potremo ammirare il Mar Ionio in tutto il suo splendore. Rientrati sulla terraferma arriveremo fino ad Atene con la sua storia, le sue taverne e le sue leggende... Faremo visita poi all’Oracolo di Delfi per arrivare al misticismo più elevato con la visita ai Monasteri delle Meteore. Un viaggio unico ed irripetibile a bordo dei nostri camper sulle tracce di Omero.

Informazioni

IO VIAGGIO IN CAMPER s.r.l.

Sede Amministrativa e Operativa: Via IV novembre 18/C 20070 Riozzo di Cerro al Lambro (MI)

Tel. :+390298855901

fax: +390298859876

E-mail: info@ioviaggioincamper.it

www.ioviaggioincamper.it

Per garantire una migliore esperienza sul sito utilizziamo i cookie, alcuni anche di terze parti (che non dipendono da noi e potrebbero comportare la profilazione delle scelte dell’utente). Ulteriori informazioni, comprese le indicazioni per rimuovere i cookie e rifiutarne l’uso, possono essere trovate consultando l’informativa privacy.